This page needs JavaScript! Please enable it to continue.

This website uses JavaScripts. If you use an adblocker, content may not be displayed or may not be displayed correctly.

Prospettive di analisi dei connettivi (Doktorierendenseminar)

Lecturer(s)Prof. Dr. Angela Ferrari & Prof. Tit. Dr. Anna-Maria De Cesare
Contact personProf. Dr. Angela Ferrari
Emailangela.ferrari@unibas.ch
Date11th - 12th May 2020, 00:00 - 23:59
RegistrationRegistration required
LocationItalianistik Universität Basel Switzerland
Save this event iCal

Das Seminar beginnt am 11. und 12. Mai als (c) Zoom-Meeting. Im Anschluss wird die Veranstaltung in individuellen Arbeitsgruppen statt. In einem dritten Teil, voraussichtlich am 10. Juli werden verschiedene Vorträge externer Experten stattfinden. Genaue Informationen hierzu werden in Kürze bekanntgegeben.

Teilnehme und Programm auf Anfrage unter der Kontaktadresse.

 

Inhalt:

Nell’ambito della grammatica tradizionale (che riprende in buona parte le proposte della grammatica classica, greco-latina), si riconoscono quattro parti invariabili del discorso: la preposizione, la congiunzione, l’avverbio e l’interiezione. Con la linguistica moderna, più attenta ai criteri sintattici e testuali, nasce la classe funzionale dei connettivi, che riassorbe gran parte delle congiunzioni tradizionali (cfr. però, tuttavia, infatti, quindi). La funzione dei connettivi consiste nel «mettere in relazione tra di loro “porzioni” del testo linguistico» (Salvi/Vanelli 2004, Nuova grammatica italiana) e più precisamente nell’istituire «un nesso tra il fatto denotato (stato di cose o evento) o l’atto linguistico rappresentato dalla frase in cui si trovano, e il fatto denotato o l’atto linguistico rappresentato da una frase del contesto» (Lonzi 2001). Tale nesso è tipicamente di carattere logico-semantico: tra le relazioni veicolate dai connettivi vi sono per esempio quella di motivazione, quella di consecuzione, di concessione, di esemplificazione ecc.
Il seminario si pone due obiettivi, che si intersecano l’uno con l’altro. Da una parte rifletteremo sulle caratteristiche dei connettivi ai vari livelli linguistici: morfologico, sintattico, prosodico e semantico; a questo fine ragioneremo sia sulla classe in generale sia concentrandoci su particolari connettivi. Dall’altra parte – anche sulla base degli studi raccolti nel volume (Nuove) Prospettive di analisi dei connettivi (Ferrari/Pecorari in stampa) – proporremo una ricognizione delle varie prospettive teoriche e metodologiche a partire dalle quali sono stati osservati i connettivi. Così per esempio, vedremo cosa ci possono dire la linguistica del testo, la linguistica cognitiva, la pragmatica sperimentale, il monitoraggio oculare (eye tracking), la semantica logica, l’analisi quantitativa, quella conversazionale, quella argomentativa, quella contrastiva, l’analisi diacronica ecc.
Il seminario si rivolge ai dottorandi e ai postdoc dell’Università di Basilea e delle altre università svizzere. Potranno partecipare su invito anche studenti di Master.
Oltre alle lezioni tenute da Anna-Maria De Cesare e da Angela Ferrari, il seminario prevede anche interventi di altri studiosi e presentazioni da parte dei dottorandi e dei postdoc (non necessariamente legate al tema del seminario).